Concorsi

Gioco non tanto inteso come giocattolo oppure prototipo di giostra da mettere in giardino ma come sforzo interpretativo in chiave ludica di arredi, corredi e attrezzature per l’outdoor. E stato questo il tema del concorso indetto dal Sun.Lab, dedicato ai talenti under 35 dell’outdoor design, che si sono dati appuntamento al SUN di Rimini dal 14 al 16 Ottobre 2010.

Il progetto “15” è stato selezionato insieme a tanti altri di giovani spensierati e provocatori progettisti ludici, a cui è stata data la possibilità di realizzare un prototipo del progetto stesso da esporre all’esposizione-mostra, che si è impegnata a mettere in collegamento diretto designer e aziende sin dal momento dell’esposizione dei prototipi in Fiera (prescelti in base a criteri di originalità, riproducibilità su scala industriale, attenzione all’ambiente).

La seduta “15” ha in sè l’elemento del gioco, unendo la possibilità di rilassarsi e distrarsi attraverso il gioco del 15 reinterpretando così lo spazio ludico esterno e di attesa. La panca è in acciaio verniciato a polveri poliuretaniche mentre il gioco del “15” consiste in una tavola con incastrati 15 tasselli di plexiglas colorati e in rilievo, dando la possibilità di giocare anche alle persone diversamente abili.

La panca è assemblabile in diverse conformazioni e si può colorare con tutti i colori della tabella RAL inoltre le doghe in metallo si possono sostituire con doghe in legno. I progettisti. Anna Marelli-architetto Irene Cannarella-architetto e Silvia Delpiano-designer, hanno storie formative e lavorative legate alla progettazione di spazi e oggetti per l’esterno.

Si ringraziano anche gli sponsor che hanno permesso la realizzazione del prototipo: Areaverde di Molteno e Ludicando di Usmate Velate.